Georgia Ciavatta Quintet

Georgia Ciavatta Quintet

Il nome forse non vi è nuovo: Georgia la conoscemmo diversi anni fa come strepitosa cantante dei Sugar Pie and the Candymen. Le loro strade si sono divise e Georgia si è trasferita all’estero con un suo personalissimo progetto corredato sempre da musicisti di eccezione.

La cosa meravigliosa è che viene a trovarci forte del suo quintetto e con un progetto dedicato a Billie Holiday assolutamente innovativo grazie agli arrangiamenti del pianista Mario Zara, che ha collaborato con grandi della musica pop, ha lavorato per la Rai e vanta numerose importanti collaborazioni: con Paolo Fresu, Fabrizio Bosso, Emanuele Cisi, Andrea Dulbecco. Mario e Georgia ci mostrano così un’altra Billie: quella degli esordi che tributava inni alla vita e all’amore creando capolavori assoluti con l’eleganza che l’ha sempre contraddistinta.

Georgia ha lasciato i Sugar per trasferirsi in Svizzera a studiare alla scuola di Jazz di Berna e Basilea e fece in tempo coi Sugar a vivere le straordinarie partecipazioni a Umbria Jazz e le collaborazoni con Renzo Arbore.

Gianni Satta spazia dal Jazz al Blues al Funky con la sicurezza di un veterano e vanta centinaia di concerti l’anno.

Alex Carreri è un contrabbassista instancabile che si esibisce in Italia e all’estero a fianco anche di musicisti molto importanti(Ellade Bandini, Fabrizio Bosso, Javier Girotto solo per citarne alcuni..).

Christian Baghino è la ritmica che accompagna fedelmente Georgia ed ha una profonda anima Black. Grande Side man anche di Mario Venuti, Elio e le storie Tese e Paolo Belli proprio per le sue doti Rythm and Blues e Soul.

Georgia Ciavatta  voce

Alex Carreri       contrabbasso

Gianni Satta     flicorno

Mario Zara    pianoforte

Christian Baghino    batteria

Il nome forse non vi è nuovo: Georgia la conoscemmo diversi anni fa come strepitosa cantante dei Sugar Pie and the Candymen. Le loro strade si sono divise e Georgia si è trasferita all’estero con un suo personalissimo progetto corredato sempre da musicisti di eccezione.

La cosa meravigliosa è che viene a trovarci forte del suo quintetto e con un progetto dedicato a Billie Holiday assolutamente innovativo grazie agli arrangiamenti del pianista Mario Zara, che ha collaborato con grandi della musica pop, ha lavorato per la Rai e vanta numerose importanti collaborazioni: con Paolo Fresu, Fabrizio Bosso, Emanuele Cisi, Andrea Dulbecco. Mario e Georgia ci mostrano così un’altra Billie: quella degli esordi che tributava inni alla vita e all’amore creando capolavori assoluti con l’eleganza che l’ha sempre contraddistinta.

Georgia ha lasciato i Sugar per trasferirsi in Svizzera a studiare alla scuola di Jazz di Berna e Basilea e fece in tempo coi Sugar a vivere le straordinarie partecipazioni a Umbria Jazz e le collaborazoni con Renzo Arbore.

Gianni Satta spazia dal Jazz al Blues al Funky con la sicurezza di un veterano e vanta centinaia di concerti l’anno.

Alex Carreri è un contrabbassista instancabile che si esibisce in Italia e all’estero a fianco anche di musicisti molto importanti(Ellade Bandini, Fabrizio Bosso, Javier Girotto solo per citarne alcuni..).

Christian Baghino è la ritmica che accompagna fedelmente Georgia ed ha una profonda anima Black. Grande Side man anche di Mario Venuti, Elio e le storie Tese e Paolo Belli proprio per le sue doti Rythm and Blues e Soul.

Georgia Ciavatta  voce

Alex Carreri       contrabbasso

Gianni Satta     flicorno

Mario Zara    pianoforte

Christian Baghino    batteria