Flaco Biondini Trio martedì 8 ottobre

Flaco Biondini Trio martedì 8 ottobre

Flaco Biondini, lo storico chitarrista di Guccini, uomo vellutato e al tempo stesso rivoluzionario nell’anima, ritorna finalmente in Cantina!

Flaco non ha certo bisogno di presentazioni, ed è per noi un grande onore riaverlo alla cantina. Flaco è da molti anni il chitarrista di Guccini. Originario dell’Argentina, si trasferisce in Italia nel 1974. In meno di 2 anni diviene amico di Francesco Guccini, a lui presentato dalla comune amica Deborah Kooperman, cantautrice e chitarrista dei primi album del cantautore emiliano.  Francesco gli assegna subito la chitarra solista e talvolta la seconda voce in moltissimi dei suoi album. Sempre con Guccini si adopera anche come compositore: “Cencio”,”Le ragazze della notte”, “Luna fortunata”, “Il caduto” e “Scirocco” sono suoi brani.
Flaco ha poi collaborato con altri grandi della musica italiana: Paolo Conte, Claudio Lolli, Bruno Lauzi, Vinicio Capossela, Sergio Endrigo, Roberto Vecchioni, Ligabue, Eugenio Finardi, Fabio Concato…insomma un vero mostro per noi.
Da anni porta in giro il suo progetto in trio con altri 2 musicisti di razza che i nostri affezionati conoscono bene: Paolo Mozzoni alla batteria ed Enzo Frassi al contrabbasso. Li avete sentiti con varie formazioni da noi, vi citiamo fra le tante occasioni le serate con L’Associazione e con Jimmy Villotti.
Il trio di Flaco è un viaggio di esplorazione fra la magia del Tango e tutte le sonorità della sua terra, e la sua voce vi sorprenderà per calore e sentimento.

Flaco Biondini, lo storico chitarrista di Guccini, uomo vellutato e al tempo stesso rivoluzionario nell’anima, ritorna finalmente in Cantina!

Flaco non ha certo bisogno di presentazioni, ed è per noi un grande onore riaverlo alla cantina. Flaco è da molti anni il chitarrista di Guccini. Originario dell’Argentina, si trasferisce in Italia nel 1974. In meno di 2 anni diviene amico di Francesco Guccini, a lui presentato dalla comune amica Deborah Kooperman, cantautrice e chitarrista dei primi album del cantautore emiliano.  Francesco gli assegna subito la chitarra solista e talvolta la seconda voce in moltissimi dei suoi album. Sempre con Guccini si adopera anche come compositore: “Cencio”,”Le ragazze della notte”, “Luna fortunata”, “Il caduto” e “Scirocco” sono suoi brani.
Flaco ha poi collaborato con altri grandi della musica italiana: Paolo Conte, Claudio Lolli, Bruno Lauzi, Vinicio Capossela, Sergio Endrigo, Roberto Vecchioni, Ligabue, Eugenio Finardi, Fabio Concato…insomma un vero mostro per noi.
Da anni porta in giro il suo progetto in trio con altri 2 musicisti di razza che i nostri affezionati conoscono bene: Paolo Mozzoni alla batteria ed Enzo Frassi al contrabbasso. Li avete sentiti con varie formazioni da noi, vi citiamo fra le tante occasioni le serate con L’Associazione e con Jimmy Villotti.
Il trio di Flaco è un viaggio di esplorazione fra la magia del Tango e tutte le sonorità della sua terra, e la sua voce vi sorprenderà per calore e sentimento.