Izzy and the Catastrophics tornano in Cantina giovedì 8 agosto

Izzy and the Catastrophics tornano in Cantina giovedì 8 agosto

Gli Izzy and the Catastrophics ci hanno ammaliato già più volte in Cantina Garibaldi, ma questa sarà ancora più speciale perché è la prima nel nuovo locale di Puianello e la formazione supera ogni immaginazione. Le nostre strade s’incrociano nuovamente con una delle band più insolite e intriganti del panorama musicale odierno.

Spesso paragonati ai grandi nomi rockabilly del passato, Izzy e i suoi ragazzi portano la tradizione che caratterizza questo genere direttamente nel 21esimo secolo, con un’intensa frenesia e con una missione ben precisa: curare l’udito del mondo sottoponendo il pubblico alla gloria del loro bagaglio culturale musicale.

La band è in tour dal 2008, con una media di 250 concerti all’anno in Europa e Stati Uniti.
Il loro secondo disco “Lucky Dragon Swing Buffet: Dinner Price” è stato interamente registrato a New Orleans con musicisti jazz d’eccezione.

Colonna portante e frontman, è l’eccentrico chitarrista/cantante newyorkese Izzy Zaidman, celebre veterano della leggendaria band di Wayne “The Train” Hancock.

Lo accompagnano: Djordje Stijepovic (fenomenale bassista di 2gruppi americani insieme a Slim Jim dei Stry Cats e Lemmy dei Motorhead), Chapman Sowash (figura importantissima nel panorama Trad Ska, al trombone), Emiliano Vernizzi (saxofonista emiliano, ma americano d’adozione, figlio d’arte, mette una cura e un’attenzione per i dettagli incredibile, in ogni sua performance) e Gasper Bertoncelj (batteria).

Americani allo stato puro, questa band fonde insieme rockabilly e jazz, in uno stile vulcanico e originale, fino a diventare honky-tonk, be bop e poi rock. Preparatevi per una serata rockabilly a tutto gas!

IZZY ZAIDMAN – chitarra e voce
EMY VERNIZZI – sax
DJORDJE STIJEPOVIC – basso
GASPER BERTONCELJ – batteria
CHAPMAN SOWASH – trombone

INFLUENZE:Chuck Berry, Django Reinhardt, Bad Brains, Hank Williams

 

Gli Izzy and the Catastrophics ci hanno ammaliato già più volte in Cantina Garibaldi, ma questa sarà ancora più speciale perché è la prima nel nuovo locale di Puianello e la formazione supera ogni immaginazione. Le nostre strade s’incrociano nuovamente con una delle band più insolite e intriganti del panorama musicale odierno.

Spesso paragonati ai grandi nomi rockabilly del passato, Izzy e i suoi ragazzi portano la tradizione che caratterizza questo genere direttamente nel 21esimo secolo, con un’intensa frenesia e con una missione ben precisa: curare l’udito del mondo sottoponendo il pubblico alla gloria del loro bagaglio culturale musicale.

La band è in tour dal 2008, con una media di 250 concerti all’anno in Europa e Stati Uniti.
Il loro secondo disco “Lucky Dragon Swing Buffet: Dinner Price” è stato interamente registrato a New Orleans con musicisti jazz d’eccezione.

Colonna portante e frontman, è l’eccentrico chitarrista/cantante newyorkese Izzy Zaidman, celebre veterano della leggendaria band di Wayne “The Train” Hancock.

Lo accompagnano: Djordje Stijepovic (fenomenale bassista di 2gruppi americani insieme a Slim Jim dei Stry Cats e Lemmy dei Motorhead), Chapman Sowash (figura importantissima nel panorama Trad Ska, al trombone), Emiliano Vernizzi (saxofonista emiliano, ma americano d’adozione, figlio d’arte, mette una cura e un’attenzione per i dettagli incredibile, in ogni sua performance) e Gasper Bertoncelj (batteria).

Americani allo stato puro, questa band fonde insieme rockabilly e jazz, in uno stile vulcanico e originale, fino a diventare honky-tonk, be bop e poi rock. Preparatevi per una serata rockabilly a tutto gas!

IZZY ZAIDMAN – chitarra e voce
EMY VERNIZZI – sax
DJORDJE STIJEPOVIC – basso
GASPER BERTONCELJ – batteria
CHAPMAN SOWASH – trombone

INFLUENZE:Chuck Berry, Django Reinhardt, Bad Brains, Hank Williams