Chris Bergson Ft. Ellis Hooks & Roberto Morbioli giovedì 16 aprile in Cantina

Chris Bergson Ft. Ellis Hooks & Roberto Morbioli giovedì 16 aprile in Cantina

Un grande quartetto arriva giovedì 16 aprile in Cantina: Roberto Morbioli ci porta (insieme al suo sound) la chitarra di Chris Bergson, la voce di Ellis Hooks e la batteria di Sergio Ratti!

Chris Bergson è un chitarrista, cantante e songwriter di New York; nel 2015 è stato inserito nella New York Blues Hall of Fame. Nel corso della sua carriera ha suonato con nomi del calibro Levon Helm, Hubert Sumlin, Norah Jones, John Hammond così come leggende del jazz quali Annie Ross e il batterista Al Foster (Miles Davis). Ha inoltre aperto concerti per B.B. King, Etta James and Bettye LaVette, per citarne alcuni.

Ellis Hooks, vocalist nato in Alabama, ha cantato con leggende del sax quali Steve Cropper e Little Minton; si è esibito al Montreux Jazz Festival e al nostro Porretta Soul Festival. Rappresenta perfettamente il continuum con la tradizione del soul, del gospel e del jazz. La sua voce ricorda quella dei più grandi del gospel ma allo stesso tempo ha un timbro unico, che lo contraddistingue.

“Bergson suona spesso lontano da casa, ma al pubblico del cantante/chitarrista/songwriter newyorkese basteranno solo pochi istanti per riconoscere il caratteristico groove  e la voce graffiante. La sua collaborazione, che va avanti da diversi anni, con Ellis Hooks suona oggi come una musica di cui non possiamo fare a meno”  – MOJO Magazine (UK)

Roberto Morbioli, chitarrista e cantante blues, è spesso impegnato in Germania, Svizzera e negli Stati Uniti. Ha suonato in alcuni dei più grandi festival europei, negli Stati Uniti ed è regolarmente in tour nel New England. Nel 2011 gli fu concesso un visto di lavoro negli Stati Uniti come “artista di straordinaria capacità”. Nel 1991 ha fondato la sua band Morblus, che gli ha portato premi e riconoscimenti dalla critica. Dal 2015, si è dedicato al suo nuovo progetto acustico, Roberto Morbioli Trio, con cui ha inciso Acustica Me. Il cd è stato premiato con il Premio Academia come “miglior cd blues” nel gennaio 2016. La sua voce potente ricorda Sam Cook, O. V. Wright, Little Milton, Robert Cray e Donny Hathaway. Con 13 album all’attivo e oltre 30 anni di carriera, Roberto è un maestro della chitarra: quando suona è maestoso e pieno di passione, e mette un carico di groove pazzesco in ogni pezzo che esegue. Ogni nota è come se provenisse direttamente dal suo cuore. Roberto scrive e arrangia ogni suo pezzo originale; nonostante il suo stile unico sia evidente, nelle sue esecuzioni si possono percepire le influenze di grandi come B.B. King, T. Bone Walker, Albert Collins e Eric Clapton.

In Cantina si presenta dunque un quartetto di grandi musicisti: Chris Bergson & Ellis Hooks direttamente da New York City, Roberto Morbioli alla chitarra e Sergio Ratti alla batteria.

 

FORMAZIONE

Roberto Morbioli – basso

Chris Bergson – chitarra

Ellis Hooks – voce

Sergio Ratti – batteria

 

Un grande quartetto arriva giovedì 16 aprile in Cantina: Roberto Morbioli ci porta (insieme al suo sound) la chitarra di Chris Bergson, la voce di Ellis Hooks e la batteria di Sergio Ratti!

Chris Bergson è un chitarrista, cantante e songwriter di New York; nel 2015 è stato inserito nella New York Blues Hall of Fame. Nel corso della sua carriera ha suonato con nomi del calibro Levon Helm, Hubert Sumlin, Norah Jones, John Hammond così come leggende del jazz quali Annie Ross e il batterista Al Foster (Miles Davis). Ha inoltre aperto concerti per B.B. King, Etta James and Bettye LaVette, per citarne alcuni.

Ellis Hooks, vocalist nato in Alabama, ha cantato con leggende del sax quali Steve Cropper e Little Minton; si è esibito al Montreux Jazz Festival e al nostro Porretta Soul Festival. Rappresenta perfettamente il continuum con la tradizione del soul, del gospel e del jazz. La sua voce ricorda quella dei più grandi del gospel ma allo stesso tempo ha un timbro unico, che lo contraddistingue.

“Bergson suona spesso lontano da casa, ma al pubblico del cantante/chitarrista/songwriter newyorkese basteranno solo pochi istanti per riconoscere il caratteristico groove  e la voce graffiante. La sua collaborazione, che va avanti da diversi anni, con Ellis Hooks suona oggi come una musica di cui non possiamo fare a meno”  – MOJO Magazine (UK)

Roberto Morbioli, chitarrista e cantante blues, è spesso impegnato in Germania, Svizzera e negli Stati Uniti. Ha suonato in alcuni dei più grandi festival europei, negli Stati Uniti ed è regolarmente in tour nel New England. Nel 2011 gli fu concesso un visto di lavoro negli Stati Uniti come “artista di straordinaria capacità”. Nel 1991 ha fondato la sua band Morblus, che gli ha portato premi e riconoscimenti dalla critica. Dal 2015, si è dedicato al suo nuovo progetto acustico, Roberto Morbioli Trio, con cui ha inciso Acustica Me. Il cd è stato premiato con il Premio Academia come “miglior cd blues” nel gennaio 2016. La sua voce potente ricorda Sam Cook, O. V. Wright, Little Milton, Robert Cray e Donny Hathaway. Con 13 album all’attivo e oltre 30 anni di carriera, Roberto è un maestro della chitarra: quando suona è maestoso e pieno di passione, e mette un carico di groove pazzesco in ogni pezzo che esegue. Ogni nota è come se provenisse direttamente dal suo cuore. Roberto scrive e arrangia ogni suo pezzo originale; nonostante il suo stile unico sia evidente, nelle sue esecuzioni si possono percepire le influenze di grandi come B.B. King, T. Bone Walker, Albert Collins e Eric Clapton.

In Cantina si presenta dunque un quartetto di grandi musicisti: Chris Bergson & Ellis Hooks direttamente da New York City, Roberto Morbioli alla chitarra e Sergio Ratti alla batteria.

 

FORMAZIONE

Roberto Morbioli – basso

Chris Bergson – chitarra

Ellis Hooks – voce

Sergio Ratti – batteria